< Roots >


Roots. A Tale by images about a journey, about an experience both physical and spiritual. A path leading to the homeland of my family, to a place that is not merely a house, but a refuge where memories and new sensations converge, that makes any other place in the world less welcoming. An escape from the frantic life, a therapy that tries to capture the emotions that nature convey, which forces to wait, to listen, to perceive the essence of things.
Roots is a warning that reminds me where and why I started to shoot, which reminds me that "home" is where you feel part of the whole: in the forests and on the mountains of the Alto Sangro and the Abruzzo National Park.

"It’s not about the landscape; it’s about This landscape." - Guy Tal




Roots. Radici. Un racconto per immagini di un percorso, di un'esperienza tanto fisica, quanto spirituale. Un sentiero che conduce alla terra d'origine della mia famiglia, ad un luogo che non è semplice abitazione, ma un rifugio in cui ricordi e nuove sensazioni convergono, che rende qualsiasi altro posto nel mondo meno accogliente. Una fuga dalla vita frenetica, una terapia che cerca di catturare le emozioni che la natura trasmette, che obbliga ad aspettare, ad ascoltare, a percepire l'essenza delle cose.
Roots è un monito che mi ricorda dove e perchè ho cominciato a scattare, che mi ricorda che "casa" è là dove ci si sente parte del tutto: nei boschi e sulle montagne dell'Alto Sangro e del Parco Nazionale d'Abruzzo.

"Non riguarda il paesaggio; riguarda Questo paesaggio." - Guy Tal